Minacce al cliente che non pagava la droga, arrestati due marocchini

I militari sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un cliente che aveva comprato da loro la droga ma non l'aveva pagata: in seguito a ripetute minacce i due sono riusciti a farsi consegnare la somma di 200 euro, ma a quel punto è scattato il blitz delle forze dell'ordine

0
208
Carabinieri
Carabinieri

I carabinieri hanno arrestato a Monteprandone due marocchini – residenti a San Benedetto –  del Tronto già noti alle forze dell’ordine con l’accusa di estorsione e detenzione di stupefacenti. I militari sono intervenuti in seguito alla segnalazione di un cliente che aveva comprato da loro la droga ma non l’aveva pagata: in seguito a ripetute minacce i due sono riusciti a farsi consegnare la somma di 200 euro, ma a quel punto è scattato il blitz delle forze dell’ordine. Ad aggravare la loro posizione il fatto che nelle loro tasche sono stati trovati alcuni grammi di cocaina.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui