Ascoli, 20enne arrestato dai carabinieri: in casa aveva un etto di hashish

I militari, infatti, lo hanno sorpreso a fumarsi uno spinello nella propria auto, parcheggiata nel centro storico cittadino

0
301
Carabinieri in azione, foto da Pixabay
Carabinieri in azione, foto da Pixabay

Un 20enne di Ascoli Piceno è finito nei guai dopo un normale controllo dei carabinieri. I militari, infatti, lo hanno sorpreso a fumarsi uno spinello nella propria auto, parcheggiata nel centro storico cittadino. Nonostante fosse incensurato, i militari si sono insospettiti per il suo atteggiamento e hanno deciso di controllare la sua abitazione. Qui è spuntato circa un etto di hashish, oltre a materiale per confezionare le dosi. Dopo essere stato accompagnato in caserma, il 20enne è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.