Arquata e Norcia tornano vicine: riapre la galleria Forca Canapine

Il traffico è ancora interdetto a mezzi pesanti e bus: per la piena riapertura, purtroppo, bisognerà aspettare almeno un anno

0
753
Galleria, foto generica
Galleria, foto generica

Prima del terremoto per arrivare da Arquata del Tronto a Norcia ci volevano 12 minuti. Dopo il sisma più di un’ora. Ma finalmente è arrivata una buona notizia. Riapre venerdì, infatti, il traforo di Forca Canapine: sei chilometri di gallerie sulla statale 685 delle Valli umbre, che collegano Norcia e il Piceno, rimaste danneggiate dai tragici eventi sismici degli scorsi anni.

Per andare da Ascoli a Spoleto, fino a oggi, era necessario passare da Civitanova e tornare verso Macerata: un viaggio interminabile. Ora, in concomitanza con la grande mostra mercato Nero Norcia dedicata al tartufo si torna alla normalità. O quasi. Perché il traffico è ancora interdetto a mezzi pesanti e bus: per la piena riapertura bisognerà aspettare almeno un anno.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.