Oliva ascolana del Piceno, lunedì si riunisce il consorzio

Un'occasione per ragionare sulle prospettive del prodotto agricolo e forse del marchio più noto della provincia di Ascoli, con l'obiettivo di potenziare i ricavi degli agrticoltori e tutta la filiera della Dop

0
89
Olive all'ascolana
Olive all'ascolana

Si riunirà lunedì 28 maggio il Consorzio di tutela e valorizzazione dell’oliva ascolana del Piceno Dop. Un’occasione per ragionare sulle prospettive del prodotto agricolo e forse del marchio più noto della provincia di Ascoli, con l’obiettivo di potenziare i ricavi degli agrticoltori e tutta la filiera della Dop.

Un recente studio di Nomisma, infatti, ha confermato che le olive ascolane possono essere uno dei principali driver di sviluppo del territorio dopo il sisma. Ora non resta che investire sulla qualità e sull’immagine, anche attraverso iniziative di branding e marketing territoriale. Ma qualcuno deve mettere sul piatto anche le risorse necessarie.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui