Scuola, venerdì e sabato i Pizzichi creativi della scuola D’Azeglio

Tradizionale appuntamento di fine anno dell’ISC “Ascoli centro – D’Azeglio” ad animare il Centro storico: il 18 e il 19 maggio si svolgerà presso il Polo Sant’Agostino la rassegna “Pizzichi Creativi”, giunta alla sua 12° edizione

0
113
La sede della scuola Isc Ascoli centro, foto da Google Maps
La sede della scuola Isc Ascoli centro, foto da Google Maps

Tradizionale appuntamento di fine anno dell’ISC “Ascoli centro – D’Azeglio” ad animare il Centro storico: il 18 e il 19 maggio si svolgerà presso il Polo Sant’Agostino  la rassegna “Pizzichi Creativi”, giunta alla sua 12° edizione.

Si tratta di una vera propria mostra di lavori e prodotti manufatti degli alunni dell’ Istituto avente come tema lo straordinario mondo della lettura. Il titolo della mostra di quest’anno è “ LIB(e)RIAMO LA FANTASIA”; all’evento è legato anche un concorso: verranno premiate infatti le tre classi dei tre ordini di scuola (infanzia, primaria e secondaria) che raccoglieranno più voti sia dalla “giuria popolare” di genitori, familiari, visitatori sia da quella tecnica composta da personaggi ascolani del mondo dell’arte e della scuola: tra gli altri, Pietro Cardarelli, Andrea Fusco, Marisa Korzeniecki.

La rassegna sarà inaugurata alle 16,30 di venerdì con i saluti delle Autorità  Comunali, e, a seguire, performance di canto da parte dei plessi della primaria. Nell’occasione sarà anche devoluto il ricavato di una iniziativa di solidarietà per l’Associazione “Zarepta” da parte degli alunni del plesso “Sant’Agostino”.

Il Sabato le attività si aprono alle 9,30: si avvicenderanno sul palco gli alunni della secondaria D’Azeglio con la presentazione a “pizzichi” del lavoro svolto nei laboratori di pianoforte, di drammatizzazione e di arte. Anche la primaria di San Domenico presenterà i risultati del laboratorio di pianoforte tenuto nel corso dell’anno, una vera e propria novità nell’offerta formativa dell’Istituto

Il pomeriggio protagonisti saranno i bambini dei plessi dell’infanzia che animeranno il chiostro con il progetto “Il Mondo che vorrei” leit-motiv dell’attività dell’anno scolastico e  i laboratori in lingua inglese. Previsti anche nel corso del pomeriggio attività di animazione e baby dance.  Saranno  i ragazzi della secondaria D’Azeglio a tenere il filo dei vari eventi presentando le attrazioni che si avvicenderanno sul palco.

Partner della due giornate l’Associazione WAP, la ludoteca Riù e la Libreria Rinascita: quest’ultima presente con una selezione di narrativa e di pubblicazioni per bambini e ragazzi disponibile per l’acquisto.

“Ancora una volta l’IC “Ascoli Centro- D’Azeglio” vuole porsi come comunità a diretto contatto con il  territorio del Centro storico” dice la Dirigente scolastica Valentina Bellini “i bambini e i ragazzi, con la loro creatività e il loro lavoro, sono una presenza determinante per promuovere incontro e animazione nel cuore della città, per di più su un tema così importante come la lettura. Siamo convinti che la partecipazione  delle famiglie non mancherà. L’invito a tutti è quello di visitare la mostra e approfittare dell’opportunità di premiare i lavori particolarmente meritevoli”

In palio, naturalmente, una significativa dotazione di libri per le classi vincitrici.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui