Branding di prossimità: come le shopper personalizzate potenziano la tua attività

La creazione e la distribuzione di shopper di carta personalizzate rientra in un piano di marketing locale e di posizionamento in termini di branding di prossimità. Cosa significa? Vuol dire entrare in punta di piedi nell’immaginario collettivo della propria comunità di riferimento attraverso uno strumento dal forte potere pubblicitario.

0
311
Immagine generica da Pexels

La creazione e la distribuzione di shopper di carta personalizzate rientra in un piano di marketing locale e di posizionamento in termini di branding di prossimità. Cosa significa? Vuol dire entrare in punta di piedi nell’immaginario collettivo della propria comunità di riferimento attraverso uno strumento dal forte potere pubblicitario.

All’azienda non serve avere un magazzino di gadget per farsi conoscere, bensì una semplice risorsa di shopper di carta personalizzate in piccole quantità. Questo perché le borsette vengono utilizzate dai consumatori non solo per la spesa del momento ma anche in altre occasioni. Possono diventare un mezzo di promozione volte a diffondere il nome del marchio e la credibilità aziendale. In più sono sostenibili ed ecologiche, un parametro essenziale per chi presta attenzione all’ambiente.

Le borsette possono essere personalizzate con messaggi accattivanti, uno slogan memorabile o con un logo ben visibile. Tutti questi aspetti, miscelati assieme, creano una mistura unica e identificabile, allacciabile solamente alla nostra attività. Sta a noi giocare bene le nostre carte, affinché agli occhi degli utenti e dei potenziali clienti si possa diffondere con rapidità e memorizzare la nostra filosofia aziendale.

I vantaggi delle shopper di carta personalizzate riassunti in sei punti

Branding costante e visibile

Le shopper di carta personalizzate vantano uno spettro di esposizione pressoché illimitato. Per quale motivo? Perché essenzialmente è difficile che vengano utilizzate solo in fase di acquisto. Perlopiù, vengono sfruttate in diverse occasioni merito della loro resistenza.

Ciò significa, che sfruttando questa potenzialità è possibile pubblicizzare con costanza il nome del brand e farlo in maniera quasi subliminale, poiché non viene enfatizzato da azioni esagerate che potrebbero risultare anche fastidiose.

Il valore dell’eco-sostenibilità

Al giorno d’oggi il rispetto dell’ambiente è un tema di grande rilevanza sociale. D’altronde, i cambiamenti climatici sono sotto gli occhi di tutti e ciascuno di noi ha il dovere di intervenire e di risparmiare tutta una serie di comportamente scorretti, anche per evitare degli accessi di ansia tipici del manifestarsi di eventi catastrofici.

Tra questi figura anche lo spreco di risorse. In tal senso, le shopper di carta attirano quella fetta di pubblico eco-consapevole che ha a cuore la salute dell’ambiente. Ancora prima di sopperire alle esigenze di mercato. Perciò, filtrare il proprio marchio attraverso un uso responsabile delle risorse è un modo per dimostrare la nostra sensibilità ambientale, e i consumatori lo apprezzeranno.

Opportunità di personalizzazione e di design

L’acquisto di shopper in carta permette di personalizzare il gadget seguendo i concetti della nostra filosofia ambientale. Possiamo altresì presentare la nostra identità online su un livello fisico, se riusciamo a equiparare i riferimenti grafici e cromatici.

Ci rende identificabili come azienda, e grazie al nostro riconoscimento sociale e comunitario si accende il passaparola. 

Stimolo al passaparola

Può sembrare un’assurdità eppure alcune borse di carta sono capaci di avviare una conversazione. Per esempio, una persona nota la borsa in mano a un individuo e chiede da dove provenga, perché magari necessita dello stesso servizio disponibile dall’azienda.

La situazione crea un’atmosfera piacevole in cui il destinatario si sente apprezzato per la scelta che ha fatto e il richiedente grato per la soluzione offerta, diventando inevitabile il racconto dell’episodio ad amici e parenti. Il meccanismo innesca una situazione di passaparola positivo e proficuo per l’azienda.

Affinità con la clientela locale

L’evento sopra descritto può spiegare quanto una clientela locale possa sentirsi in sintonia con l’azienda, per diversi motivi. Vuoi perché è l’unica a proporre quel tipo di servizio o di soluzione, vuoi perchè è originale e perciò accattivante.

Per enfatizzare questo concetto, l’azienda potrebbe sfruttare un espediente a suo favore. Ovvero inserire dei messaggi o delle immagini specifiche che creano un senso di comunità e di appartenenza, magari raggranellandoli dal dialetto o da eventi che hanno segnato il territorio.

Costo-efficacia e flessibilità

Tutti i vantaggi evidenziati si possono ottenere con un investimento a basso costo ma altamente efficiente. Difatti, le shopper in carta personalizzate rappresentano una soluzione di marketing conveniente, presa sempre più in considerazione dalle società.

Nondimeno, il design personalizzato permette infinite variabili di messaggi pubblicitari, legando l’aspetto della borsa a eventi e promozioni. L’importante è diventare identificabili, affinché il cliente possa riconoscere sempre il nostro marchio.

Perciò, se stai cercando una soluzione di marketing a basso costo ma a larga diffusione, valuta un investimento nelle shopper di carta personalizzate. La loro semplice presenza avvalora il marketing di prossimità e permette di creare una forte identità comunitaria.  

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.