Terremoto e contributi alle imprese, il 15 l’incontro di Confartigianato

Un seminario con tecnici della Regione Marche per illustrare il nuovo bando investimenti nei comuni del cratere

0
164
Logo di Confartigianato, foto generica
Logo di Confartigianato, foto generica

La Regione Marche, come noto, ha emanato il bando per la concessione di aiuti per investimenti produttivi alle imprese che abbiano sede operativa nei comuni ricadenti nel cratere, con una spesa minima di 20mila euro fino ad un massimo di 1,5 milioni. Tra i criteri di valutazione saranno presi in considerazione i danni diretti subiti per effetto degli eventi sismici; l’incremento occupazionale generato per effetto degli investimenti; la rilevanza patrimoniale dell’investimento in rapporto agli investimenti netti preesistenti; la dimensione dell’impresa; possesso del rating di legalità.

La Confartigianato MC-AP-FM, grazie alla disponibilità della Regione Marche, ha organizzato un incontro ad Ascoli Piceno per venerdì 15 Marzo 2019 ore 17,00 presso la sala riunioni “Moreno Bruni”, sita in via Sinibaldo Vellei, 16/b per illustrare nei dettagli quanto previsto dal bando e le opportunità per le imprese che abbiano già effettuato investimenti a partire dal 24 agosto 2016 o che siano in procinto di ampliare la propria attività.

La partecipazione è gratuita, ma è gradita la prenotazione inviando un messaggio WhatsApp al numero 0736.336402 o scrivendo all’email info@confartigianato.apfm.it. Programma dettagliato nel sito web https://www.apfm.it/2019/03/01/bando-della-regione-marche-per-investimenti-nelle-aree-del-cratere-incontri-sulle-disposizioni-attuative-art-20-l-229-2016/

La Confartigianato MC-AP-FM ricorda che le domande potranno essere presentate dalle ore 9.00 del 25 marzo 2019 alle ore 12.00 del 25 maggio 2019. Le agevolazioni saranno concesse sulla base di una procedura valutativa a graduatoria. In particolare, l’iter istruttorio delle domande di contributo si avvierà nel rispetto dell’ordine cronologico di presentazione, da intendersi come orario e data di invio della PEC.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.