Latini (Lega): più attenzione ai soldi pubblici con la riforma dello sport

“Sono estremamente soddisfatta per l’approvazione del ddl della riforma dello sport approvato alla Camera che testimonia, ancora una volta, l’impegno della Lega non solo nei confronti delle discipline sportive"

0
219
Giorgia Latini (Lega)
Giorgia Latini (Lega)

“Sono estremamente soddisfatta per l’approvazione del ddl della riforma dello sport approvato alla Camera che testimonia, ancora una volta, l’impegno della Lega non solo nei confronti delle discipline sportive, ma anche di tutte le realtà ad esse collegate. Grazie all’ottimo lavoro svolto dal sottosegretario Giancarlo Giorgetti, la riforma dello sport italiano è finalmente ad una svolta: dopo l’approvazione alla Camera si passa ora al Senato per il via libera definitivo. Sono certa che i colleghi senatori sapranno chiudere la partita in tempi altrettanti rapidi. Dopo di che, allo sport del nostro Paese verrà finalmente garantita maggiore trasparenza nella gestione del denaro pubblico ed un più oculato impiego delle risorse. Grazie alla riforma, infatti, verrà garantito un sostegno ai vivai e alle piccole società sportive di periferia, che costituiscono una risorsa necessaria soprattutto nell’azione di contrasto alla criminalità giovanile e dei minori. Inoltre, è prevista maggiore partecipazione e rappresentanza delle donne e più tutela della salute e della sicurezza dei minori che svolgono attività sportiva. Previsto anche il riconoscimento giuridico della figura del laureato in scienze motorie e dei soggetti forniti di titoli equipollenti, il riordino delle regole sulla rappresentanza di atleti e società sportive e sull’esercizio della professione di agente sportivo e più sicurezza nella costruzione e nell’esercizio degli impianti sportivi. Per la prima volta, inoltre, è stata introdotta l’istituzione di un organo di rappresentanza dei tifosi: sarà formato da 5 membri eletti, ogni 3 eletti, dagli abbonati alla società sportiva. Il rilancio dello sport nazionale passa anche attraverso la costituzione della nuova società “Sport e Salute”, che garantirà risorse certe a tutto il sistema sportivo italiano, assicurando l’autonomia dello sport nel nostro territorio. Con questa riforma verranno snelliti anche gli iter burocratici e verranno introdotte nuove procedure semplificate per le tante realtà sportive nazionali: i fondi destinati allo sport potranno finalmente essere utilizzati in maniera più rapida e veloce rispetto al passato”.

Così la deputata della Lega Giorgia Latini, vicepresidente della Commissione Cultura, Istruzione e Sport alla Camera dei Deputati.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.