La magia della parola scritta nei libri della Spurio

0
192
Sabato 5 maggio ore 18 presso la sala multimediale della Bottega del Terzo Settore in via Trento e Trieste ad Ascoli Piceno, la scrittrice ascolana Giorgia Spurio ha presentato la sua novità letteraria dedicata a bambini e ragazzi
Sabato 5 maggio ore 18 presso la sala multimediale della Bottega del Terzo Settore in via Trento e Trieste ad Ascoli Piceno, la scrittrice ascolana Giorgia Spurio ha presentato la sua novità letteraria dedicata a bambini e ragazzi

Sabato 5 maggio ore 18 presso la sala multimediale della Bottega del Terzo Settore in via Trento e Trieste ad Ascoli Piceno, la scrittrice ascolana Giorgia Spurio ha presentato la sua novità letteraria dedicata a bambini e ragazzi.

A moderare l’incontro c’erano Roberta Carboni, conduttrice radiofonica, e Maria Grazia Isolini, attrice. Durante la lettura degli incipit sono state proiettate le meravigliose illustrazioni di Federica Orsetti.

Il libro di fiabe “I Bambini Ciliegio e altre storie” ha conquistato sia i piccoli sia i grandi presenti. Sono cinque storie che raccolgono diverse tematiche riguardanti l’ecologia, la natura, il bullismo, la paura, il coraggio, l’amicizia, la diversità. La scrittura della Spurio prende per mano con la magia dei suoi personaggi naturali e animali che si animano e con i protagonisti che sono sempre i bimbi capaci di ascoltare ciò che non è più udibile a chi ha perso l’animo bambino.

La Spurio sarà presente domenica 13 maggio al Salone Internazionale del Libro di Torino al Palco Rai come finalista con il suo racconto al programma Radio 1 Plot Machine di Radio 1 Rai e pubblicata su Rai Eri, poi sarà all’Arena Piemonte come giurata al Premio InediTO-Colline di Torino e per parlare del suo prossimo romanzo vincitore l’anno scorso.

Inoltre alla Fiera del Libro di Folignano di fine maggio incontrerà i bambini di alcune classi per far loro conoscere il mondo de “I Bambini Ciliegio e altre storie” e così immergersi ed emozionarsi insieme grazie all’ arte della parola e l’insegnamento della fiaba.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui