Ascoli, Laverone sul match con Perugia: dovevamo segnare subito

Lorenzo Laverone, che salterà la prossima partita con il Lecce per squalifica, ha visto così il match perso contro il Perugia

0
429
Lorenzo Laverone all'Ascoli Calcio
Lorenzo Laverone all'Ascoli Calcio

Lorenzo Laverone, che salterà la prossima partita con il Lecce per squalifica, ha visto così il match perso contro il Perugia. Di seguito le dichiarazioni riportate dalla pagina Facebook ufficiale dell’Ascoli Calcio.

“Nel primo tempo sembrava che potessimo vincere la gara, ma non siamo riusciti a buttarla dentro. Se avessimo segnato due gol nei primi 45′, avremmo parlato di un’altra partita; abbiamo qualche problema a concretizzare, dobbiamo lavorare su questo. Il rigore? Si può anche non fischiare, è stato un normale contrasto di gioco. Sadiq ha alzato la palla, Dragomir è arrivato e, appena ha avuto l’occasione, si è buttato a terra. Vorrei rivedere in TV l’azione, ricordo che in quella frazione di secondo ero convinto di aver colpito la palla e, solo successivamente, c’è stato il contrasto. Il terzo gol? C’era punizione, l’avversario è stato a terra tanti secondi con la palla fra i piedi, lì bisogna fischiare, purtroppo subiamo le conseguenze anche di errori non nostri”.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.