Ascoli Calcio, Addae e Ciciretti premiati per i gesti di altruismo

Ai due giocatori il riconoscimento che Ascoli da vivere conferisce a chi si è distinto per aver compiuto un gesto d'amore nei confronti del prossimo

0
600
Giuseppe Cinti ha consegnato ai calciatori bianconeri Bright Addae e Amato Ciciretti i premi
Giuseppe Cinti ha consegnato ai calciatori bianconeri Bright Addae e Amato Ciciretti i premi "Siamo Ascoli", foto da pagina Facebook ufficiale Ascoli Calcio

Ieri pomeriggio, presso il Centro Sportivo Picchio Village, il Presidente dell’Associazione culturale “Ascoli da Vivere” Giuseppe Cinti ha consegnato ai calciatori bianconeri Bright Addae e Amato Ciciretti i premi “Siamo Ascoli”, riconoscimento che l’associazione conferisce alle persone che si sono contraddistinte per aver compiuto un gesto d’amore e altruismo nei confronti del prossimo.

“Per aver dimostrato, attraverso il proprio impegno, il rispetto e l’amore per la città di Ascoli Piceno”: è questa la motivazione impressa sulle targhe consegnate ai due calciatori. L’associazione ascolana ha voluto premiare così la prontezza con cui Ciciretti ha soccorso Manuel Scavone in Lecce-Ascoli e Addae per l’impegno profuso con la sua Fondazione in favore dei bambini del Ghana.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.