Trekking dell’Alta via delle Marche, ecco la nuova guida

0
282
La presentazione della nuova guida per il trekking nelle Alte Marche
La presentazione della nuova guida per il trekking nelle Alte Marche

È stata presentata sabato a Roma, presso la sezione CAI Roma, la guida “A piedi sull’Alta Via delle Marche. Dal Montefeltro ai Sibillini”, pubblicata dalla Iter Edizioni. Gli autori che hanno collaudato, fotografato e descritto gli itinerari sono guide ambientali escursionistiche, storici dell’arte e giornalisti e sono Nicola Pezzotta, Luca Marcantonelli, Ruben Marucci, Fabiola Cogliandro, Lucia Paciaroni e Stefano Properzi. La guida propone un trekking di oltre 400 chilometri che unisce antichi eremi, montagne e tradizioni locali. L’Alta Via si snoda lungo sentieri e carrarecce e arriva a toccare le più alte vette delle Marche: dal Sasso Simone al Vettore, passando anche per borghi e colline dal nord al sud della regione. Si attraversano cinque aree protette tra parchi e riserve naturali in 27 tappe e può essere percorsa in trekking di più giorni o in singole tappe.

Sabato pomeriggio i marchigiani Pezzotta, Marcantonelli e Marucci, subito dopo i saluti di Daniele Funicelli, presidente sezione CAI Roma, e l’introduzione del giornalista e fotografo Fabrizio Ardito, hanno presentato il progetto a un numeroso pubblico. I tre hanno ripercorso tutte le tappe del progetto, dall’ideazione del cammino alla sperimentazione fatta nel 2015, dal 6 giugno al 3 luglio, fino alla stesura della guida. «L’Alta Via delle Marche vuol essere uno strumento per far conoscere la nostra regione, con lentezza, a piedi, scoprendo le sue bellezze naturalistiche ma anche borghi, tradizioni locali e prodotti tipici» hanno detto. È intervenuta anche Chiara Stefanucci della Iter Edizioni.

Il 27 giugno gli autori torneranno a Roma per una nuova presentazione presso lo store RRTrek, in via Ardea, 3. A luglio sono previste alcune presentazioni nelle Marche.

La guida è disponibile da lunedì 17 giugno sul sito www.iteredizioni.it e presto anche in librerie, edicole e portali di vendita online.

Per saperne di più, pagina Facebook “Alta Via delle Marche”.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.