Terremoto, Tajani dona 30mila euro ai Comuni terremotati: la soddisfazione di Marcozzi

Il Presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani ha deciso di donare i soldi del prestigioso premio Carlo V ai Comuni terremotati. 30 mila euro a Arquata, Accumoli e Norcia

0
109
Antonio Tajani, presidente Europarlamento
Antonio Tajani, presidente Europarlamento

Il Presidente dell’Europarlamento Antonio Tajani ha deciso di donare i soldi del prestigioso premio Carlo V ai Comuni terremotati. 30 mila euro a Arquata, Accumoli e Norcia.

“Il suo gesto – spiega in una nota la Capogruppo regionale FI-Marche, Jessica Marcozzi – è lo specchio di una vicinanza vera, concreta, costante nei confronti di tutti quei cittadini del Centro Italia che hanno sofferto e continuano a soffrire a causa del terremoto, una risposta virtuosa a una burocrazia e a una politica che non hanno ancora saputo dare le giuste e doverose attenzioni. Vicinanza vera, concreta e, si diceva, costante: Tajani ha dedicato la sua elezione ai terremotati, ha visitato i luoghi colpiti dal sisma e si è speso in prima persona affinché fossero stanziati da subito 2 miliardi di euro per le zone terremotate. E oggi devolve i 30 mila euro del premio. Tajani, esempio virtuoso di politica fattiva e responsabile, tiene oltretutto sempre alta l’attenzione sui terremotati”.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui