“Rivuoi l’iPhone rubato? Paga”: arrestato un 53enne

Nella sua abitazione è stato il trovato il telefono rubato, ma anche un secondo cellulare sottratto il giorno precedente a un giovane con le stesse modalità

0
248
Carabinieri, foto d'archivio
Carabinieri, foto d'archivio

Un 53enne già noto alle forze dell’ordine è stato arrestato nelle scorse ore con l’accusa di tentata estorsione. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, infatti, l’uomo ha contattaato un 63enne del Piceno chiedendogli di pagare una somma in denaro per riavere il proprio iPhone, rubatogli la sera prima dall’auto.

La trappola è scattata in un bar, dove sarebbe dovuto avvenire lo scambio. I carabinieri sono intervenuti bloccando l’uomo: successivamente è scattata la perquisizione domiciliare. Nella sua abitazione è stato il trovato il telefono rubato, ma anche un secondo cellulare sottratto il giorno precedente a un giovane con le stesse modalità.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.