Massignano: il 21 Gran Concerto dell’orchestra “I sinfonici”

In programma “Capolavori della musica solistica, celebri arie del melodramma e colonne sonore da film.

0
305
I Sinfonici in arrivo a Massignano, foto da ufficio stampa
I Sinfonici in arrivo a Massignano, foto da ufficio stampa

Domenica 21 Luglio alle ore 21.45  presso la Chiesa di San Giacomo Maggiore di Massignano si terrà il Concerto dell’orchestra “I Sinfonici”  diretta dal Maestro Sergio Piccone Stella con la partecipazione del soprano Sara De Flaviis e del solista Gianmario Strappati.

In programma “Capolavori della musica solistica, celebri arie del melodramma e colonne sonore da film.

Un appuntamento questo da non perdere, promosso dalla Rassegna “Massignano in Note”, dalla Banda Musicale e dalla Scuola di Musica in collaborazione con il Consiglio Regionale delle Marche, la Pro Loco e l’Amministrazione Comunale.

Sergio Piccone Stella, direttore d’orchestra si è laureato con il massimo dei  voti in pianoforte, musica corale e direzione di coro, composizione e direzione d’orchestra,  svolgendo tournée in Italia e all’estero con grande successo di pubblico e di critica. E’ docente di esercitazioni orchestrali presso il conservatorio G. B. Pergolesi di Fermo. E’ direttore dell’Orchestra I Sinfonici con la quale tiene concerti in numerosi paesi. E’ Presidente della Fondazione G. Braga e considerato tra i migliori direttori del panorama musicale internazionale. Ha diretto inoltre l’Istituzione sinfonica abruzzese e l’orchestra Scarlatti di Napoli.

Sara de Flaviis, soprano,  si è esibita con grande successo in importanti rassegne europee ed asiatiche tra le quali il festival di Pechino. Vanta al suo attivo un’importante attività solistica recensita dalla stampa italiana ed estera. La sua partecipazione a rassegne concertistiche e opere liriche ha sempre riscosso unanime consenso di pubblico e di critica. Si è esibita inoltre al teatro San Carlo di Napoli e all’istituto italiano di cultura di Bruxelles.

Gianmario Strappati, tuba solista, laureato in Tuba con il massimo dei voti e la lode presso il conservatorio G. B. Pergolesi di  Fermo, è reduce da un recital (29 giugno 2019) presso la Wiener Saal della Fondazione Mozarteum di Salisburgo. Si e’ esibito in veste di solista in numerosi paesi tra i quali Finlandia, Bulgaria, Moldavia, Romania, Spagna, Austria, Germania, Inghilterra, Montenegro, Ungheria, Slovacchia e Russia al prestigioso festival Tchaikovsky accompagnato  da orchestre sinfoniche europee ed asiatiche Di recente si è esibito al Bach Museum di Lipsia in occasione della ricorrenza per il 334° compleanno di J. S. Bach.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.