La grande paura è passata: Manuel Scavone sta meglio

Il giocatore ha perso i sensi e - dopo il ricovero in ospedale - gli è stata diagnosticata una lussazione dell’acromion claveare della spalla destra

2
457
L'attaccante bianconero Giacomo Beretta in visita a Manuel Scavone, foto d pagina Facebook ufficiale Ascoli Calcio
L'attaccante bianconero Giacomo Beretta in visita a Manuel Scavone, foto d pagina Facebook ufficiale Ascoli Calcio

Scavone sta meglio. A causa della pesante caduta dopo l’impatto con Beretta durante il match Lecce-Aascoli, il giocatore pugliese ha perso i sensi e – dopo il ricovero d’urgenza in ospedale con la contestuale sospensione del match –  gli è stata diagnosticata una lussazione dell’acromion claveare della spalla destra. Nei prossimi giorni il giocatore, in seguito a nuovi esami, il giocatore valuterà se è il caso di rinviare un eventuale intervento chirurgico a fine campionato.

Sabato mattina l’attaccante bianconero Giacomo Beretta si è recato in visita al giocatore, ricoverato presso l’Ospedale Vito Fazzi di Lecce a seguito dello scontro. Presenti anche il Direttore Generale del Lecce Giuseppe Mercadante e il Club Manager dell’Ascoli Francesco Lillo.

2 COMMENTI

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.