In Italia da soli nove giorni: tunisino preso con 7 etti di eroina in casa

Un 18enne di origine tunisina - in Italia da soli nove giorni - è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Ascoli Piceno con l'accusa di spaccio di stupefacenti

0
533
Guardia di Finanza
Guardia di Finanza

Un 18enne di origine tunisina – in Italia da soli nove giorni – è stato arrestato dalla Guardia di Finanza di Ascoli Piceno con l’accusa di spaccio di stupefacenti. Nelle sue disponibilità, infatti, i militari hanno trovato ben sette etti di eroina purissima, pronta a finire sul mercato.

Il sequestro è scattato in seguito a un controllo in un’abitazione di San Benedetto del Tronto, in cui l’uomo aveva trovato temporanea dimora ospite di alcuni connazionali. In seguito ad alcuni accertamenti la Finanza ha fatto scattare il blitz, recuperando i 682 grammi di stupefacente.

Il giovane è stato arrestato e il Giudice delle indagini preliminari, nella mattinata di ieri, ha convalidato l’arresto. Per il tunisino si sono aperte le porte deel carcere in attesa del giudizio.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.