Festa del 2 giugno, parrucchiere ed estetiste aperte ad Ascoli

Con l'ordinanza n 651/2018, infatti, il sindaco Guido Castelli ha deciso la deroga all'obbligo di chiusura delle attività di "acconciatore, estetista e mestieri affini"

0
588
Parrucchiere
Parrucchiere

Parrucchiere ed estetiste aperte anche durante la festa del 2 giugno ad Ascoli. Con l’ordinanza n 651/2018, infatti, il sindaco Guido Castelli ha deciso la deroga all’obbligo di chiusura delle attività di “acconciatore, estetista e mestieri affini”. La decisione, come si legge nella delibera, è stata presa anche sulla base della richiesta presentata da Confartigianato Ascoli Piceno.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.