Ascoli, ruba rame nella sua azienda: operaio nei guai

Nelle sue tasche i militari hanno trovato alcuni pezzi del materiale, ma nella sua abitazione ne sono spuntati altri 12 chilogrammi

0
481
Carabinieri in azione, foto da Pixabay
Carabinieri in azione, foto da Pixabay

Un operio di 49 anni, dipendente un’azienda di Ascoli, è finito nei guai con l’accusa di furto. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri, infatti, il lavoratore aveva prelevato indebitamente diversi chilogrammi di rame, definito l’oro rosso: nelle sue tasche i militari hanno trovato alcuni pezzi del materiale, ma nella sua abitazione ne sono spuntati altri 12 chilogrammi.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.