Ascoli, preghiere in musica con i solisti dell’Accademia lirica di Osimo

Gli artisti saranno all’opera nel territorio ascolano, sabato 1 Dicembre, alle ore 19.00, con un concerto nel Tempio di San Francesco ad Ascoli Piceno

0
307
I solisti dell'Accademia d'Arte Lirica di Osimo arrivano ad Ascoli

I solisti dell’Accademia d’Arte Lirica di Osimo saranno all’opera nel territorio ascolano, sabato 1 Dicembre, alle ore 19.00, con un concerto nel Tempio di San Francesco ad Ascoli Piceno. Con loro ci sarà il pianista Ettore Papadia. Il titolo “Preghiere in Musica” annuncia un programma con brani d’opera e liriche da camera dei grandi compositori tra Ottocento e Novecento: Rossini, Verdi, Gounod, Halévy, Humperdinck, Debussy, Ravel. Pagine ispirate a capolavori della letteratura europea, dal Faust di Goethe alla favola di Hänsel e Gretel dei fratelli Grimm, e canzoni su versi di poeti italiani. I Canti della tradizione natalizia concluderanno la serata. Il concerto fa parte del progetto “La musica dei poeti”, realizzato in collaborazione con l’Istituto Campana per l’Istruzione Permanente e con il sostegno della Fondazione Cariverona, che mira a valorizzare l’incontro tra musica e letteratura. Gli incontri musicali prevedono infatti un’interessante fusione tra musica e poesia, con brani di celebri compositori che hanno messo in musica i versi di grandi poeti. Hanno già riscosso notevole successo i precedenti appuntamenti musicali che l’Accademia ha rivolto agli alunni delle scuole Primarie e Secondarie, agli ospiti delle case di riposo e della casa circondariale di Montacuto e al suo pubblico consueto. Ad Ascoli si offre l’occasione per apprezzare i talenti dell’Accademia d’Arte Lirica, provenienti da ogni parte del mondo, in un programma d’ispirazione spirituale. L’Istituzione osimana, da sempre impegnata nella formazione e nella valorizzazione dei cantanti lirici, nel 2019 celebrerà i 40 anni d’attività.

I solisti dell'Accademia d'Arte Lirica di Osimo arrivano ad Ascoli
I solisti dell’Accademia d’Arte Lirica di Osimo arrivano ad Ascoli

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.