GUIDA: Cupra Marittima

0
46
Il Comune di Cupra Marittima, da Wikipedia
Il Comune di Cupra Marittima, da Wikipedia

Cupra Marittima è il più settentrionale dei tre comuni della cosiddetta Rivera delle palme, in provincia di Ascoli Piceno.

Ma questo paese non è soltanto spiagge e stazioni balneari (o chalet). Cupra vanta infatti una storia millenaria: fu infatti fondata dai piceni e sviluppata dai romani, intorno a un tempio dedicato alla dea Cupra, una misteriosa divinità (forse una dea madre o un’Afrodite) venerata anche dagli umbri.

Interessante, al riguardo, è il parco archeologico (www.archeocupra. it), in cui si possono anche visitare i resti del Foro, di alcune ville e di un tempio a Venere. Mentre nel borgo medievale di Marano, sul promontorio che domina la città, è possibile visitare il Museo Archeologico del Territorio (www.archeocupra.it). Poco distante (via Adriatica Nord 240), poi, si trova il Museo Malacologico Piceno (www.malacologia.org) in cui sono esposte circa 700.000 conchiglie provenienti da tutti i mari del mondo.

Per quanto riguarda i collegamenti, Cupra Marittima dista circa 15 minuti di bus (www.startspa.it) da San Benedetto e 10 minuti in treno, mentre in auto si può arrivare in autostrada A14 Adriatica con l’uscita Grottammare.

ASSISTENZA SANITARIA

Guardia Medica Turistica: 0735 77 91 13, Viale Giuseppe Romita 2

INFORMAZIONI TURISTICHE

IAT: 0735 77 91 93; Piazza Libertà 11; h10-12.30

TORNA ALL’INDICE DELLA GUIDA DI ASCOLI E PROVINCIA

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui