Ascoli pronto per Chievo, ma i pronostici stanno tutti coi veronesi

0
206
Calcio, foto generica
Calcio, foto generica

Domenica alle 15 l’Ascoli Calcio sarà a Verona per affrontare il Chievo. Un match in cui i piceni sono chiamati al riscatto – e dunque a conquistare i tre punti – dopo due brutte prestazioni. Ma sul fronte opposto gli scaligeri partono avvantaggiati, almeno secondo le statistiche e i pronostici dei bookmaker, che il Picchio sarà chiamato a smentire sul campo per continuare a inseguire il sogno di tornare in serie A.

LA CLASSIFICA

Chievo si trova al decimo posto con 10 punti e nelle ultime cinque giornate ha ottenuto due vittorie e cinque pareggi: 12 i gol fatti (uno dei migliori attacchi del campionato fino a questo momento) e 10 quelli subiti. L’Ascoli Calcio, invece, si trova al sesto posto con 12 punti e una differenza reti più sostanziosa: 14 gol fatti e 7 subiti. Ma le ultime due gare sono state a zero punti.

I PRECEDENTI

Sei i precedenti a Verona tra le due squadre: il bilancio è di due pareggi e quattro vittorie per i veronesi. E’ la terza volta che Chievo Verona ed Ascoli si sfidano in Serie B allo stadio “Bentegodi”. I due precedenti sono stati un pareggio nel lontano 1994 (1-1 con rigore di Bierhoff) e una vittoria netta dei veneti nel 2008: finì 3-1 con gol di Pellissier e doppietta di Obinna, mentre per il Picchio segnò Bernacci.L’ultima sfida fra le due squadre fu nel 2017 in coppa Italia e il Chievo si impose per 2-1. Insomma: le statistiche non dicono nulla di buono. Ma, in fondo, sono soltanto numeri.

COSA DICONO I PROTAGONISTI

Il Chievo non prenderà certo l’Ascoli sotto gambra. “Dobbiamo cercare di arrivare alla vittoria in casa perché il nostro pubblico lo merita e per provare a cacciare i fantasmi dello scorso anno. L’Ascoli è una formazione da non sottovalutare, ma noi dovremo dare il massimo per cercare di portare a casa i tre punti provando a giocare con personalità”, ha dichiaratto nelle scorse ore l’attaccante Riccardo Meggiorini (autore finora di 3 reti in 7 presenze). Sul fronte opposto a parlare è stato Riccardo Brosco: “Troveremo un avversario galvanizzato dal successo sul Livorno – ha detto il calciatore dell’Ascoli Calcio nelle scorse ore secondo quanto riporta la pagina Facebook ufficiale della società picena – ma andremo al Bentegodi a fare una battaglia, siamo ancora arrabbiati per come sono andate le ultime partite e lo dimostreremo contro il Chievo, ci giocheremo le nostre carte”.

COSA DICONO I BOOKMAKER

I principali siti di scommesse sul calcio sono unanimi nel dire che la possibilità di vittoria del Chievo è doppia (o quasi) rispetto a quella dell’Ascoli. I bookmaker, infatti, pagano una quota che va da 1,95 a 2 per la vittoria dei veronesi, mentre il successo del Picchio viene remunerato con un moltiplicatore daa 4 a 4.20. Meno probabile il pareggio, che viene pagato da 3,10 a 3,30 volte la scommessa iniziale. Ma, come noto, la palla è rotonda e i pronostici sono fatti soprattutto per essere smentiti sul campo. A questa impresa è chiamato domenica il Picchio.

 

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.