January 22, 2018

Autovelox mobili lungo la zona industriale, raffica di multe

Dopo l’incidente che ha causato la morte del 38enne Pietro Serafini sono aumentati i controlli lungo la zona industriale
  • 8 Mesi fa

Dopo l’incidente che ha causato la morte del 38enne Pietro Serafini sono aumentati i controlli lungo la zona industriale. La Prefettura, infatti, ha deciso di porre rimedio a questo problema attraverso gli autovelox mobili. Tanti gli automobilisti multati, considerato che in quel tratto stradale il limite è di 50 km/h.

Oltre a ciò, sarebbe ancora più opportuno ripristinare l’illuminazione, piuttosto carente in quella zona. La gestione del tratto stradale, compresa l’illuminazione, appartiene al Consorzio per lo sviluppo industriale delle Valli del Tronto, dell’Aso e del Tesino. Non c’è più tempo per aspettare.

The following two tabs change content below.

Andrea Ferretti

Direttore Responsabile a Ascoli News
Giornalista del Corriere Adriatico - email:andrea.ferretti@ascolinews.it

Commenti

  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
Indietro «
Avanti »