May 1, 2017

Ascoli, volontario della Croce Rossa si toglie la vita nella propria abitazione

Qualche settimana fa Virgili era stato premiato per i 15 anni di servizio di volontariato al Palazzo dei Capitani. Ieri la scomparsa

In lutto la comunità della Croce Rossa di Ascoli Piceno. Venerdì notte, infatti, Maurizio Virgili, volontario della CRI, si è tolto la vita nella propria abitazione (nel quartiere di Monticelli) a soli 43 anni. A trovare il corpo già privo di vita è stata la moglie. Non ancora chiaro il motivo di questo gesto estremo.

“Oltre ad essere un ottimo  volontario ha sempre servito la CRI – si legge su una nota della CRI di Ascoli – Quando si perde un volontario l’umanità perde una parte  della sua essenza”. Qualche settimana fa Virgili era stato premiato al Palazzo dei Capitani  dal vice prefetto Anna Gargiulo e dalla vice sindaco Donatella Ferretti per i 15 anni di servizio di volontariato.

 

  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • linkedin
  • linkedin
Indietro «
Avanti »

1 Commento

  1. da noi e diffocile che danno lr medagli per 15 anni…e poi dipende da volontario a volontario….volontario con incrichi e volontario semplice…spero che venga onorata la salma perche 15 anni sono tanti di volontariato..none’ facile perche’ a volte i 7 principi non vengono attuati…..a cosa serve ora trovare la caisa…? forse….riposa in pace…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *