San Benedetto, scoppia la bombola del gas: 88enne salva per miracolo

Immediato l'intervento dei soccorritori, ma al loro arrivo l'anziana padrona di casa era già riuscita a fuggire dall'abitazione da sola

0
115
Vigili del fuoco
Vigili del fuoco

Tragedia sfiorata nella notte a San Benedetto del Tronto. In un’abitazione di contrata Albula Alta, infatti – introno alle 18.30 – è scoppiata una bombola del gas: un botto significativo che ha fatto saltare porte e finestre, sollevando il tetto e provocando anche un incendio. Immediato l’intervento dei soccorritori, ma al loro arrivo – quasi per miracolo – l’anziana padrona di casa (una 88enne) era già riuscita a fuggire dall’abitazione da sola, senza nemmeno l’aiuto dei figli e dei famigliari che vivo accanto a lei, ma che in quel momento erano fuori casa. La donna – trasportata d’urgenza all’ospedale di San Benedetto – ha riportato ustioni al volto e alle braccia, ma le sue condizioni non sono gravi.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui