San Benedetto, residenti esasperati pagano una guardia antimovida

L'esperimento è iniziato nel fine settimana e ha già portato alla prima segnalazione alle forze dell'ordine per alcuni ragazzini che si lanciavano bottiglie di vetro in piena notte

0
268
Movida San Benedetto del Tronto, è polemica
Movida San Benedetto del Tronto, è polemica

La si potrebbe chiamare, con un’espressione giornalistica, la guardia antimovida. E fa già discutere.

I residenti di un quartiere di San Benedetto del Tronto (tra via Castelfidardo, via Legnago, via Calatafimi e via Montebello), infatti, hanno deciso di assoldare a proprie spese un guardia giurata che vigili sulla pace della zona dalla serata fino alle cinque del mattino. Quando tra le strade, solitamente, regnano schiamazzi e rumori molesti.

L’esperimento è iniziato nel fine settimana e ha già portato alla prima segnalazione alle forze dell’ordine (gruppi di ragazzini che si lanciavano bottiglie di vetro in piena notte). Pare che anche i residenti di zone limitrofe abbiano già manifestato interesse ad allargare il raggio d’azione della guardia. Nel frattempo le istituzioni osservano.

 

 

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui