San Benedetto, incidente col kite surf: 37enne in coma

L'uomo stava praticando kite surf quando - durante la fase di "decollo" - è finito fuori dall'acqua e si è schiantato contro un pilone di cemento

0
747
Kite surf
Kite surf

Preoccupano le condizioni del 37enne di Martinsicuro che, nel pomeriggio di ieri, è stato vittima di un bruttissimo incidente mentre stava facendo sport nella zona di Porto d’Ascoli, a San Benedetto del Tronto.

L’uomo stava praticando kite surf (una sorta di surf in cui si solleva dall’acqua grazie a una vela) quando – durante la fase di “decollo” – è finito fuori dall’acqua e, forse a causa di una improvvisa raffica di vento, si è schiantato contro un pilone di cemento collocato lungo la spiaggia.

Il 37enne ha sbattuto violentemente la testa ed è finito in coma. Immediato l’intervento dei soccorritori: la vittima è stata portata all’ospedale di San Benedetto per poi essere trasferito d’urgenza alle Torrette di Ancona.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.