San Benedetto, incidente col kite surf: 37enne in coma

L'uomo stava praticando kite surf quando - durante la fase di "decollo" - è finito fuori dall'acqua e si è schiantato contro un pilone di cemento

0
473
Kite surf
Kite surf

Preoccupano le condizioni del 37enne di Martinsicuro che, nel pomeriggio di ieri, è stato vittima di un bruttissimo incidente mentre stava facendo sport nella zona di Porto d’Ascoli, a San Benedetto del Tronto.

L’uomo stava praticando kite surf (una sorta di surf in cui si solleva dall’acqua grazie a una vela) quando – durante la fase di “decollo” – è finito fuori dall’acqua e, forse a causa di una improvvisa raffica di vento, si è schiantato contro un pilone di cemento collocato lungo la spiaggia.

Il 37enne ha sbattuto violentemente la testa ed è finito in coma. Immediato l’intervento dei soccorritori: la vittima è stata portata all’ospedale di San Benedetto per poi essere trasferito d’urgenza alle Torrette di Ancona.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui