San Benedetto, 36enne nei guai per aver provato a rubare sei birre

Ad aggravare la sua posizione c'è stata anche la resistenza all'arresto: un poliziotto è anche dovuto andare al pronto soccorso per accertamenti

0
472
Polizia
Polizia

Un 36enne originario di Manfredonia è finito nei guai con l’accusa di tentato furto e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, infatti, è stato sorpreso alle 5 di mattina all’interno di un locale che si trova sul lungomare di San Benedetto del Tronto.

A incastrarlo è stato l’allarme collegato alla Fifa Security. Nell’arco di pochi minuti sul posto sono arrivati i vigilanti e una pattugli del commissariato di San Benedetto, che hanno sorpreso il giovane con le mani nel sacco… In un sacchetto, infatti, il 36enne aveva messo sei bottiglie di birra.

Ma ad aggravare la sua posizione c’è stata anche la resistenza all’arresto, tanto che uno dei poliziotti intervenuti è anche dovuto andare al pronto soccorso per accertamenti. Il ladro di birre, invece, è stato arrestato.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.