Salerno, l’Ascoli Calcio torna a casa con un punto

Un risutato che delude perché i piceni erano passati in vantaggio dopo soli 8 minuti di gioco grazie a un gran gol di Ninkovic su punizione

0
414
Vincenzo Vivarini, Ascoli Calcio
Vincenzo Vivarini, Ascoli Calcio

Con la Salernitana arriva soltanto un modesto pareggio, fuori casaa, per l’Asccoli Calcio di Vincenzo Vivarini. Un risutato che delude perché i piceni erano passati in vantaggio dopo soli 8 minuti di gioco grazie a un gran gol di Ninkovic su punizione. Il pareggio è arrivato al 16esimo del secondo tempo, dopo diverse occasioni sprecate dall’Ascoli, con Di Tacchio che devia in rete la punizione di Mazzarani. “Un match ad alto rischio”, così l’aveva definito l’allenatore del Picchio, concluso con un punticino. Utile. Ma non basta per scalare la vetta della classifica.

SALERNITANA-ASCOLI 1-1

SALERNITANA (4-3-1-2): Micai, Pucino, Mantovani, Schiavi, Gigliotti; Akpa, Di Tacchio, Mazzarani; Di Gennaro (1′ st Castiglia); Djuric (28′ st Jallow), Vuletich (13′ st Bocalon). A disposizione: Vannucchi, Vitale, Odjer, Casasola, Bellomo, Palumbo, Migliorini, Anderson, Perticone. All. Colantuono
ASCOLI (4-3-1-2): Perucchini; Laverone, Brosco, Valentini, D’Elia; Casarini (22′ st Addae), Troiano (36′ st Baldini), Cavion; Ninkovic; Ardemagni (41′ st Rosseti), Beretta. A disposizione: Lanni, Bacci, De Santis, Ganz, Zebli, Padella, Quaranta, Kupisz, Frattesi. All. Vivarini.

Marcatori: 8′ pt Ninkovic (A), 16′ st Di Tacchio (S).

Arbitro: Illuzzi di Molfetta.

Note: spettatori 10mila circa.

 

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui