San Benedetto del Tronto: sala slot aperta fuori orario, licenza sospesa

La delibera emanata dal Comune nel 2015 impone per gli esercizi di quel tipo l'apertura dalle 13 all'1 di notte

0
159
Sala slot, foto d'archivio
Sala slot, foto d'archivio

E’ costato caro, a una sala slot di San Benedetto del Tronto, il mancato rispetto degli orari di apertura al pubblico fissati da un’ordinanza comunale.

La delibera emanata dal Comune nel 2015, infatti, impone per gli esercizi di quel tipo l’apertura dalle 13 all’1 di notte. Ma alcuni controlli della Polizia e della Polizia locale avrebbero accertato che la sala di Porto d’Ascoli rimaneva aperta anche oltre il limite.

Da qui la decisione del questore di Ascoli di sospendere la licenza all’attività.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui