Ripatransone, il bilancio dei primi 100 giorni di mandato del sindaco

Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa con il suo bilancio di quanto fatto fino ad oggi dalla nuova amministrazione comunale

0
106
Sindaco
Sindaco

Il sindaco di Ripatransone Alessandro Lucciarini de Vincenzi ha girato la boa dei primi 100 giorni di attività in sella al Comune. Di seguito pubblichiamo il comunicato stampa con il suo bilancio di quanto fatto fino ad oggi dalla nuova amministrazione comunale.

IL COMUNICATO STAMPA INTEGRALE

La nuova Amministrazione Comunale di Ripatransone ha varcato la soglia dei 100 giorni di mandato. Il Sindaco Alessandro Lucciarini De Vincenzi traccia un bilancio delle attività svolte dall’indomani dell’elezione del 10 Giugno 2018:
“I primi mesi di mandato della Nuova Amministrazione Comunale di Ripatransone sono stati fortemente contraddistinti dall’indirizzamento delle attività pendenti di cui la nostra Città aveva fortemente bisogno. Parliamo innanzitutto dei lavori di riqualificazione dell’Istituto Scolastico Comprensivo Cittadino che hanno riguardato l’adeguamento sismico di parte dell’edificio, la riqualificazione interna e la sistemazione della scalinata di accesso al cortile della scuola (da Via Da Sole), il tutto in aggiunta allo strategico intervento di sistemazione della strada di Via Uno Gera, arteria imprescindibile per la viabilità cittadina”.

“Era inoltre nostra premura avviare una fase intensa di partecipazione ai bandi promossi da enti di vari livello, per questa ragione a valle della nostra elezione abbiamo risposto in primis all’iniziativa del Ministero dell’Interno, per l’installazione di dispositivi di Videosorveglianza nel territorio, e a quella del GAL Piceno per il Restauro del Torrione di Monte Antico. Massima attenzione è stata rivolta anche alle manutenzioni del patrimonio comunale, a partire dalla riparazione del selciato di Corso Vittorio Emanuele, passando per la sistemazione dei parchi comunali, dell’Area del Teatro delle Fonti ed annessa Area Lupidi nonché la manutenzione del manto erboso del Campo Comunale della Petrella dove è stato oltretutto condotto un intervento di riparazione del sistema di pompaggio idrico e di irrigazione”.

Fitto è stato il programma degli appuntamenti estivi, reso possibile grazie alla preziosa collaborazione delle numerose associazioni ripane: “non appena entrati in carica abbiamo raccolto una grande predisposizione alla collaborazione da parte delle realtà associative ripane per la stesura di un programma delle manifestazioni adeguato alla tradizione culturale della nostra città”, continua Lucciarini De Vincenzi. “Il cartellone ha potuto prendere vita grazie alla collaborazione degli importanti sodalizi ripani quali la Giovanile Orchestra di Fiati, il ROLF, l’Associazione Musicale Marchigiana, il Corpo Bandistico “Città di Ripatransone”, la Corale “Madonna di San Giovanni”, il Gruppo Teatrale “Settemmezzo”, il Quartiere Agello, il Museo della Civiltà Contadina e la Croce Azzurra. Anche il comparto enogastronomico è stato valorizzato, con la Collaborazione dell’Associazione Castagnata e della Pro Loco, per mezzo dell’organizzazione del tradizionale “Puzzle Gastronomico”, della “Passatella” e delle numerose sagre proposte dai comitati di quartiere del territorio ripano”. “Il tutto si è reso possibile grazie ad un lavoro congiunto messo in atto tra Amministratori e Dipendenti comunali che ringrazio per gli sforzi compiuti per la Città”, chiosa il Sindaco.
E’ stato dato nuovo impulso alla comunicazione comunale mediante l’apertura delle pagine social istituzionali, utili per ridurre il tempo di recapito delle informazioni ai cittadini. Lato Ambiente, sono state condotte azioni di monitoraggio ed intervento del territorio oltre che pianificate azioni di medio/lungo termine per la raccolta e la gestione dei rifiuti; in questo contesto si inserisce la collaborazione con Legambiente per l’organizzazione della tappa ripana di Puliamo il Mondo.
“Per quanto concerne la promozione turistica, è stata fortemente incentivata la presenza sul web mediante azioni di digital pr su cui vogliamo investire nei prossimi anni. Inoltre, è stata rafforzata la Partnership con il Touring Club Italiano al fine di incrementare il ritorno di immagine legato al marchio di qualità della Bandiera Arancione; a tal proposito, abbiamo deciso con entusiasmo di partecipare all’iniziativa Autunno Bandiere Arancioni nella quale saranno proposte iniziative culturali, musicali, sportive ed enogastronomiche al fine di offrire esperienze di visita complete ai turisti che in numero sempre maggiore affollano la nostra Città” conclude il Sindaco.
Un’attività intensa consistita anche nel porre le basi ai progetti strategici che caratterizzeranno l’attività amministrativa dei prossimi mesi e che avranno un impatto notevole sulla vita della nostra Città: si riportano gli interventi sulla viabilità comunale finanziati mediante un prestito di 220.000 € di Cassa Depositi e Prestiti, l’indirizzamento dei lavori della Pinacoteca per i quali sono stati già svolti due incontri operativi presso la Regione Marche e l’Ufficio Speciale della Ricostruzione di Macerata – Settore Opere Pubbliche, l’avvio dell’iter per il Cablaggio del Territorio con Fibra Ottica e la riorganizzazione degli Uffici Comunali al fine di migliorare i servizi, le attività ed i rapporti con il cittadino.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui