Ricostruzione post sisma: l’America Latina può essere un esempio

Se ne discuterà il prossimo 23 giugno, ore 9 ad Ascoli Piceno nella splendida cornice del CineTeatro Piceno di Largo Manzoni

0
208
Terremoto, foto generica
Terremoto, foto generica

FarodiRoma in collaborazione con Optel e con il patrocino della Diocesi di Ascoli Piceno e del Comune di Ascoli Piceno, promuove il convegno “Ricostruzione post-terremoto. Le sfide dell’innovazione per l’Italia di oggi, le proposte dall’America Latina e il ruolo della comunicazione” , nella convinzione che da Oltreatlantico possano arrivare delle soluzioni poco costose ed ecosostenibili che potrebbero contribuire a mettere in sicurezza il nostro bellissimo Paese.

L’appuntamento è per il 23 giugno, ore 9.00 ad Ascoli Piceno nella splendida cornice del CineTeatro Piceno di Largo Manzoni. Partecipano don Alberto Fossati (Direttore del Nuovo Cineteatro Piceno), don Giampiero Cinelli (Direttore Ufficio Comunicazione e Cultura Diocesi Ascoli Piceno) e Salvatore Izzo (Vaticanista Agi).

Una giornata di lavoro per riflettere sul post sisma e porre basi solide per il futuro, dalla problematica della ricostruzione oggi, partendo dalla costante valutazione caso per caso, di dove ricostruire e ricreare comunità, alle tecniche costruttive tradizionali, le proposte innovative e gli aiuti economici che vengono dati. Inoltre verrà spiegata l’importanza della comunicazione negli stati di emergenza.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui