PC fisso: quali sono i componenti essenziali

0
330
Computer, foto generica da Pixabay

Il mondo del PC ha visto una notevole evoluzione nel corso degli anni, specialmente nel settore dei laptop dove sono stati fatti passi da gigante. I computer portatili hanno spopolato grazie alla loro semplicità d’uso e alle loro dimensioni compatte che permettono di usarli per lavoro, studio o svago in qualsiasi situazione.

Nonostante l’enorme successo dei laptop, il mercato dei PC desktop ha continuato ad andare avanti, specialmente grazie al gaming e alla programmazione grafica, due settori che richiedono una notevole potenza di calcolo difficile da raggiungere anche dal più potente dei portatili in commercio. Processori e schede grafiche di ultima generazione permettono di creare dei PC incredibilmente performanti, infatti gli appassionati sono soliti informarsi sui migliori componenti e sulla loro compatibilità, in modo da ottenere il massimo dalla loro macchina.

Se volete assemblare un PC fisso, dovete sapere quali sono i componenti essenziali che non possono mancare per il suo funzionamento. Su buonoedeconomico.it potete trovare dei PC desktop preassemblati.

Lo chassis

La ‘cassa’ dove vengono contenuti tutti i componenti del PC. In generale tutti gli chassis moderni sono realizzati con il design a torre, molto pratico in quanto consente l’installazione dell’hardware in modo ordinato. Cercate di optare per un case con buone ventole integrate per il raffreddamento dei componenti e che sia soprattutto ampio, specialmente se avete intenzione di acquistare una scheda grafica di ultima generazione, in quanto questi componenti sono decisamente ingombranti.

La scheda madre

La motherboard è il la scheda base che consente l’installazione di tutti gli altri componenti e sul quale è contenuto il BIOS, ovvero il programma di avvio del PC. La scheda madre solitamente va scelta in base ai componenti che si vogliono installare, infatti processori, schede video, alimentatori e RAM possono richiedere ‘slot’ diversi.

Vi consigliamo quindi di fare una comparazione tra le varie schede, sebbene in generale quelle recenti sono compatibili con tutti i componenti di ultima generazione. La scheda madre dispone anche di porte USB ed Ethernet\LAN necessarie per il collegamento delle varie periferiche e del cavo LAN per la connessione al web.

Alimentatore

Per poter funzionare il PC fisso dev’essere necessariamente collegato alla rete elettrica della casa, per questo avrete bisogno di un buon alimentatore. In linea di massima è consigliabile optare per un modello dai 500 watt, a meno che non si decida di acquistare schede video estremamente potenti che richiedono un maggiore wattaggio per poter funzionare.

Il processore

Il processore si occupa di gestire la potenza di calcolo quindi andrà scelto in base all’utilizzo che vorrete fare del vostro nuovo PC. Sul mercato ci sono due marche produttrici di processori di ottimo livello, ovvero la Intel e la AMD. La prima vanta una grande esperienza nel mondo dell’informatica e continua a far parlare di sé grazie a dei processori di altissimo livello, particolarmente indicati per la programmazione grafica e per il gaming.

I prodotti di Intel hanno un costo abbastanza elevato, quindi sono consigliati solo se avete un buon budget a disposizione che vi permette di costruire un PC di fascia alta. La AMD ultimamente ha guadagnato un bel po’ di terreno grazie alla produzione della serie Ryzen, processori potenti venduti ad un prezzo più accessibile adatti sia per i gamer sia per i professionisti. Qualsiasi marca scegliate è importante puntare su un processore Quad-Core in grado di gestire più processi contemporaneamente e che non si surriscaldi troppo facilmente.

Scheda video

Alcune schede madri dispongono di schede video integrate, ma queste lasciano davvero desiderare a livello di performance. Sul mercato potete trovare ottime schede video prodotte da Nvidia e da AMD, ideali sia per il gaming sia per la programmazione grafica. Ovviamente più saranno alte le performance della scheda e più il prezzo sarà alto.

Le due ditte produttrici hanno recentemente messo sul mercato schede di elevata potenza, con GPU in grado di sostenere risoluzioni in 2K o 4K. Se però non avete grandi esigenze, potete sempre optare per modelli budget oppure orientarvi su schede video datate in modo da risparmiare il più possibile. Le schede video AMD e Nvidia sono ottime, con le prime leggermente meno costose ma anche meno performanti delle seconde.

RAM

La memoria RAM è indispensabile per il corretto funzionamento del PC senza rallentamenti o blocchi casuali. Se volete costruire un PC fisso di fascia bassa per navigare o programmi poco impegnativi, basteranno 4 GB di RAM, mentre per prestazioni più alte nel gaming o nella grafica ci vorranno 8 o 16 GB.

Hard Disk o SSD

L’hard disk o l’SSD interno ospiteranno il vostro sistema operativo e tutti i relativi programmi installati. Al momento gli SSD (Solid State Drive) sono il meglio sul mercato in quanto a performance, ma allo stesso tempo risultano più costosi e hanno una capacità di storaggio limitata. Per questo motivo sono consigliati spesso per il gaming, in quanto consentono un caricamento più veloce nei giochi di ultima generazione che spesso presentano enormi schemi open-world. D’altra parte gli Hard Disk sono molto convenienti in termini di spazio libero comparato al prezzo, quindi consigliati se non cercate performance elevate.

 

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.