“Non puoi sederti qui perché sei negra”, razzismo e polemiche sul bus

La donna, diretta all'ospedale Mazzoni, sarebbe stata quindi sostenuta da alcuni dei passeggeri stranieri che si trovavano con lei sul mezzo e che hanno iniziato a inveire contro l'uomo

0
560
Razzismo
Razzismo

Brutto episodio di intolleranza, sugli autobus della rete picena. A riportarlo è l’edizione di Ascoli del Resto del Carlino, secondo cui un anziano in viaggio sui bus della rete Start – ieri mattina – avrebbe rifiutato a una donna maghrebina salita a Spinetoli di sedersi accanto a lui perché “negra”.

La donna, diretta all’ospedale Mazzoni, sarebbe stata quindi sostenuta da alcuni dei passeggeri stranieri che si trovavano con lei sul mezzo e che hanno iniziato a inveire contro l’uomo. Mentre altri avrebbero preso le difese dell’anziano, pare con problemi psichici. Una vicenda dai contorni ancora da chiarire, ma che fa riflettere. E’ stato comunque necessario l’intervento dei vigilantes della Fifa Security per riportare la calma.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.