Litiga con una ragazza sul bus, poi manda l’autista al pronto soccorso

L'uomo è stato denunciato per l'aggressione: inoltre aveva obbligo di firma e dimora ad Avezzano e non avrebbe nemmeno potuto trovarsi lì

0
98
Carabinieri in azione
Carabinieri in azione

Brutto episodio su un autobus di lunga percorrenza. Un 33enne, infatti, è stato denunciato per aver aggredito l’autista. Ma non solo.

Il 33enne, residente aad Avezzano, stava litigando con una ragazza e, quando il guidatore ha deciso di intervenire, l’ha aggredito con violenza, mandandolo all’ospedale. Sul posto, ovviamente, anche i carabinieri di San Benedetto, che hanno preso in custodia l’uomo.

Ad aggravare la sua posizione due circostanze. La prima è che nelle sue tasche è stato trovato un taglierino. La seconda è che l’uomo aveva obbligo di firma e dimora ad Avezzano: dunque non avrebbe nemmeno potuto trovarsi lì.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui