L’Ascoli torna a sognare, ma il punto debole rimane l’attacco

Ora l'ex Picchio in campionato ha raggiunto quota 15 punti: occupa il nono posto e si sta finalmente riavvicinando alla zona playoff

0
129
La tifoseria dell'Ascoli
La tifoseria dell'Ascoli

L’Ascoli Calcio festeggia la meritata vittoria contro il Benevento nell’undicesima giornata di campionato e torna a respirare in classifica. Dopo un avvio di campionato decisamente difficile, infatti, la squadra di Vincenzo Vivarini sta trovando carattere e determinazione. Contro la quotata formazione campana, infatti, è finita 2-1, grazie alle reti di Lavarone e Ninkovic, che ha portato a casa – in rimonta – i tre punti. Ma non è tempo di adagiarsi sugli allori e quanto fatto andrà confermato nella prossim sfida contro il Padova.

Ora l’ex Picchio in campionato ha raggiunto quota 15 punti: occupa il nono posto e si sta finalmente riavvicinando alla zona playoff. Il tabellino di marcia racconta di quattro vittorie, tre sconfitte e tre pareggi, con nove gol subiti e altrettanti fatti. E’ proprio la fase offensiva, però, quella in cui l’Ascoli Calcio sembra ancora carente: soltanto tre squadre in serie B hanno segnato meno reti (otto).

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui