L’Ascoli Calcio chiude con una brutta sconfitta una stagione di transizione

Solo 43 punti: cinque in più della zona playout e sette in meno di quelli che sarebbero serviti per conquistare i playoff

0
405
La classifica della serie B
La classifica della serie B

Solo 43 punti: cinque in più della zona playout e sette in meno di quelli che sarebbero serviti per conquistare i playoff. Si chiude così la stagione dell’Ascoli Calcio targato Vincenzo Vivarini, che sabato – a Crotone – ha concluso il campionato di serie B con una brutta sconfitta contro il Crotone. Un match che aveva poco da dire, tranne l’orgoglio di far bene in un’annata caratterizzata da più sofferenze che gioie nonostante a inizio anno più d’uno non esitasse a indicare che la squadra avrebbe lottato per la promozione. Così non è stato e per il Picchio – dopo l’era Bellini – è stata l’ennesima stagione di transizione. Ora però si azzera tutto: a Massimo Pulcinelli il compito di costruire una squadra all’altezza della serie e delle aspettative di una delle migliori tifoserie d’Italia.

CROTONE-ASCOLI 3-0

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Vaisanen, Spolli (25’ st Cuomo), Marchizza; Sampirisi, Zanellato (10’ st Gomelt), Barberis, Benali, Molina; Simy, Kargbo (38’ pt Pettinari). A disp.: Festa, Rohden, Firenze, Machach, Tripaldelli, Tripicchio, Milic, Valietti, Mraz. All.: Stroppa

ASCOLI (4-3-2-1): Lanni; Laverone, Padella, Quaranta, D’Elia; Cavion, Iniguez, Frattesi (35’ st Coly); Chajia (38’ st Troiano), Ninkovic (15’ st Baldini); Ardemagni. A disp.: Milinkovic-Savic, Scevola, Valentini, Rubin, Addae, Andreoni. All.: Vivarini

ARBITRO: Piscopo di Imperia

RETI: 40’ pt Simy (C), 3’ st Pettinari (C), 12’ st Benali (C).

NOTE: Biglietti 6.401 (€ 12.702,00), abbonati 4.164 (rateo abbonamenti € 30.067,00). Rec. 2’ pt, 3’ st.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.