Infermiera insospettabile presa due volte con l’eroina in tasca

A settembre la donna fu fermata dai militari nella zona di Porto d'Ascoli mentre viaggiava in bicicletta sul lungomare: addosso aveva 18 dosi di eroina. Per questo fu arrestata e patteggiò la pena di un anno di carcere. Giovedì è capitato di nuovo

0
514
Carabinieri
Carabinieri

Formalmente era una insospettabile infermiera in servizio in una casa di cura di San Benedetto del Tronto. Ma nelle ultime settimane, per ben due volte, è stata sorpresa con la droga dai craabinieri di San Benedetto.

A settembre la donna fu fermata dai militari nella zona di Porto d’Ascoli mentre viaggiava in bicicletta sul lungomare: addosso aveva 18 dosi di eroina. Per questo fu arrestata e patteggiò la pena di un anno di carcere. Giovedì è capitato di nuovo: l’infermiera, stavolta, è stata fermata in scooter, ma ancora una volta portava con sè droga: otto dosi di eroina.

La donna – che si è difesa sostenendo che la droga fosse per uso personale – è stata portata nel carcere femminile di Castrogno. In attesa del processo per lei sono stati disposti l’obbligo di firma e quello di restare a casa dalle 20 di sera alle 7 di mattina.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.