Il barista non gli serve da bere, lui lo picchia e devasta il locale

Tutto sarebbe partito quando il barista si è rifiutato di servire una nuova consumazione a un 27enne, già in stato di evidente alterazione alcolica

0
292
Carabinieri in azione
Carabinieri in azione

Il barista ha riportato ferite guaribili in 30 giorni, oltre a significativi danni economici. Mentre l’aggressore è stato arrestato. E’ questo – secondo quanto riportato dal Corriere Adriatico Ascoli – il bilancio di una serata di ordinaria follia in un bar di Roccafluvione, in provincia di Ascoli.

Tutto sarebbe partito quando il barista si è rifiutato di servire una nuova consumazione a un 27enne, già in stato di evidente alterazione alcolica. A quel punto il giovane ha aggredito il 57enne con calci e pugni e ha iniziato a devastare il suo bar. Pronto l’intervento dei carabinieri, che – non senza fatica – hanno bloccato il giovane, arrestato per violenza privata, danneggiamento e lesioni personali.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui