GUIDA: San Benedetto del Tronto

3
722
Spiaggia a San Benedetto del Tronto
Spiaggia a San Benedetto del Tronto

San Benedetto del Tronto è un Comune della provincia di Ascoli di 47mila abitanti ed è nota come la capitale della Riviera delle Palme.

San Benedetto è soprattutto mare, bella vita e divertimento, con turisti da ogni parte d’Europa. Il luogo più frequentato è ovviamente il lungomare, realizzato nel 1931 e ornato da migliaia di palme. Circondato da ristoranti, discoteche e stabilimenti balneari come il gettonatissimo Bagni Medusa (www.bagnimedusa.net) di Lungomare Trieste 13.

Lungomare e palme a San Benedetto del Tronto
Lungomare e palme a San Benedetto del Tronto

Ma c’è non solo questo. Come tutti i Comuni piceni San Bendetto è anche un luogo ricco di cultura e di architetture sorprendenti, come dimostra l’antico borgo nella parte alta della città.

Uno dei luoghi simbolo è la Torre trecentesca dei Gualtieri, in Piazza Sacconi, con i merli e il grande oriologio che si vedono da ogni angolo della città. Tra le cose da vedere si segnalano anche il Museo del Mare di viale Colombo (www.museodelmaresbt.it), che ospita al suo interno le esposizioni dedicate alle anfore, pescate dalla marineria sanbenedettese, alla civiltà marinara e all’ittica, con centinaia di pesci, crostacei e conchiglie. Mentre nella parte antica della città, in via del Consolato 12, si trova la Pinacoteca del Mare (www.museodelmaresb.it). L’arte sacra, invece, ha casa in un museo di via Pizzi, accanto alla Cattedrale di Santa Maria della Marina.

Un luogo davvero originale, poi, è il Museo Pietraia dei Poeti, che sorge sulla sommità di una collina sovrastante San Benedetto in contrada Barattelle, a pochi chilometri dalla cittadina. Esso è parte del territorio di proprietà dello scultore Marcello Sgattoni, che vi abita occupandosi oltre che di arte anche di attività agricole.

Infine tra le bellezze locali non è possibile non citare la natura, con il parco  Parco della Sentina di piazza Battisti (www.riservasentina.it), paradiso degli amanti del birdwatching, luogo perfetto per lunghe passeggiate e biciclettate, ma anche per uscite in kayac.

FESTE A SAN BENEDETTO DEL TRONTO

Tra gli eventi, a giugno, si segnala il Festival Léo Ferré, dedicato al cantante e poeta anarchico. Mentre a giugno si tiene il festival Pittura e Scultura Viva, che dal 1996 porta in città scultori e pittori di mezzo mondo per abbellire il lungomare. Nel mese di luglio, ancora, si tiene all’ex Galoppatoio Maremoto (www.maremotofestival.it), kermesse con concerti, mostre, performance, spettacoli teatrali di artisti locali. Da segnalare, infine, il Premio Libero Bizzarri (www.fondazionebizzarri.org), forse il più importante festival documentaristico italiano.

COLLEGAMENTI

I collegamenti pubblici tra San Benedetto e la provincia sono frequenti e si hanno diverse scelte: i bus sono gestiti da Start Spa (www.startspa.it), ma è il treno il mezzo migliore per arrivare a San Benedetto da Ancona (53 minuti) e da Ascoli (40 minuti).

NUMERI UTILI A SAN BENEDETTO DEL TRONTO

Guardia Medica Turistica: 0735 858 03; Via Tedeschi
Ospedale Madonna del Soccorso: 0735 7931, pronto soccorso
Polizia Commissariato: 0735 59 071)
Farmacia Pelletti: 0735 65 93 94; www.farmaciapelletti.com; Via del Mare 167
Ufficio postale: 0735 57 49 16; Via Curzio 26

INFORMAZIONI TURISTICHE

IAT: 0735 78 11 79; Viale Colombo 5
POSTA

TORNA ALL’INDICE DELLA GUIDA DI ASCOLI E PROVINCIA

3 COMMENTI

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui