Fosso Vallevenere contaminato, il Comune di Ascoli vieta l’utilizzo delle acque

0
251
Il sindaco di Ascoli Marco Fioravanti
A seguito dei campionamenti analitici eseguiti in data 27/08/19 dal Dipartimento Provinciale ARPAM di Ascoli Piceno, che hanno accertato un elevato grado di contaminazione da Escherichia coli e coliformi fecali del fosso Vallevenere, con l’Ordinanza Sindacale n. 723 dell’11/11/19 il Comune di Ascoli ha istituito il divieto assoluto di utilizzo delle acque del fosso Vallevenere ai fini irrigui nel tratto che attraversa il territorio comunale. La ripresa dell’utilizzo delle acque del fosso Vallevenere ad uso irriguo è condizionata alla revoca della presente ordinanza, a seguito dell’acquisizione del parere favorevole del Dipartimento di Prevenzione dell’ASUR Area Vasta 5.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.