Finto notaio truffava anziani preti: arrestato dai carabinieri

Il 56enne raccontava alle vittime che per ottenere un lascito da anziani del posto avrebbero dovuto anticipare 700 euro, poi spariva

0
175
Carabinieri, foto d'archivio
Carabinieri, foto d'archivio

Un uomo è stato arrestato daai carabinieri di Ascoli con l’accusa di tentata truffa. Secondo quanto emerso dalle indagini, infatti, il presunto 56enne – originario di Frosinone e con precedenti specifici – si presentava nelle abitazioni di anziani parroci residenti in diverse province di tutta Italia raccontando loro che per ottenere un lascito da anziani del posto avrebbero dovuto anticipare 700 euro. I colpi messi in atto con questo copione sarebbero stati numerosi, di cui uno anche a San Benedetto del Tronto, e avrebbero fruttato al presunto malvivente almeno 20mila euro in pochi mesi.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui