Finti volontari dell’Ama Aquilone chiedono soldi: attenti alla truffa

L’Ama Aquilone - con una nota - prende le distanze da chi cerca di estorcere soldi alle persone utilizzando il buon nome della Cooperativa

0
147
Truffe agli anziani, foto d'archivio
Truffe agli anziani, foto d'archivio

Negli ultimi giorni sono giunte diverse segnalazioni su gruppi di persone che fingendosi della Cooperativa Sociale Onlus Ama Aquilone, chiedono denaro o invitano a sottoscrivere una donazione per sostenere le attività della stessa.

L’Ama Aquilone – con una nota – prende le distanze da chi cerca di estorcere soldi alle persone utilizzando il buon nome della Cooperativa e desidera sottolineare che lungo la sua storia, ormai trentennale, non ha mai avviato campagne di raccolta fondi on the road, fundraising face to face o porta a porta.

“Si diffida chiunque a presentarsi a nome della Cooperativa Sociale Onlus Ama Aquilone senza titolo per ricavare denaro in maniera illegittima – si legge nel comunicato – e si esorta la collettività a non favorire attività illecite che nulla hanno a che vedere con la vision della Comunità terapeutica che si fonda invece su dignità e onestà”.

 

 

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui