Festa del 2 giugno, parrucchiere ed estetiste aperte ad Ascoli

Con l'ordinanza n 651/2018, infatti, il sindaco Guido Castelli ha deciso la deroga all'obbligo di chiusura delle attività di "acconciatore, estetista e mestieri affini"

0
225
Parrucchiere
Parrucchiere

Parrucchiere ed estetiste aperte anche durante la festa del 2 giugno ad Ascoli. Con l’ordinanza n 651/2018, infatti, il sindaco Guido Castelli ha deciso la deroga all’obbligo di chiusura delle attività di “acconciatore, estetista e mestieri affini”. La decisione, come si legge nella delibera, è stata presa anche sulla base della richiesta presentata da Confartigianato Ascoli Piceno.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui