Fenati, la punizione diventa ancora più dura: fermo per tutto il 2018?

Il pilota era stato autore di un grave gesto antisportivo durante il Gp di Misano, quando ha tirato il freno della due ruote dell'avversario a 250 chilometri all'ora

0
260
Il pilota ascolano Romano Fenati mentre tira il freno all'avversario in corsa
Il pilota ascolano Romano Fenati mentre tira il freno all'avversario in corsa

Il pilota Romano Fenati da Ascoli rischia di rimanere fermo fino al 31 dicembre di quest’anno. Sarebbe questa la pena stabilita dalla Federazione internazionale per il motociclista, autore di un grave gesto antisportivo durante il Gp di Misano, quando ha tirato il freno della  due ruote dell’avversario a 250 chilometri all’ora.

Per questa azione Fenati è già stato licenziato dalla sua squadra e anche il team in cui avrebbe dovuto correre il prossimo anno lo ha mollato. Inoltre si attendono gli esiti della denuncia per tentato omicidio del Codacons. La federazione per il gesto lo aveva fermato per due gare, ma ora la punizione – di cui non sono state ancora diffuse le motivazioni – è diventata ben più forte.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui