Elezioni comunali di Ascoli, appello di Mdp Art.1: centrosinistra sia unito

Nello Tizzoni, segretario MDP Art. Uno di Ascoli, non risparmia critiche ai potenziali alleati, accusandoli di scarsa volontà di dialogo

0
746
Elezioni comunali in provincia di Ascoli
Elezioni comunali in provincia di Ascoli

Il centrosinistra si presenti unito alle prossime elezioni comunali di Ascoli. A lanciare l’appello è Nello Tizzoni, segretario MDP Art. Uno di Ascoli, che – in un comunicato stampa – non risparmia critiche ai potenziali alleati, accusandoli di scarsa volontà di dialogo.

IL TESTO INTEGRALE DEL COMUNICATO

Riguardo la coalizione di centro sinistra In qualità di segretario cittadino di MDP Art. Uno evidenzio che con il PD abbiamo avuto in questi mesi un franco e costruttivo rapporto. Abbiamo elaborato il programma, abbiamo condiviso molti aspetti, abbiamo discusso insieme al PSI locale quale figura poteva essere in grado di raccogliere quanto da noi discusso sul programma e scuotere un elettorato in città. Non solo io come MDP art. Uno , il PSI e il Pd ci siamo spesi di telefonate e di chat per invitare al tavolo anche ascolto e partecipazione in modo attivo per contribuire alla discussione. Questo non può essere smentito in quanto siamo pieni messaggi in tal senso. Non sono mai venuti a discutere. Mai e poi mai abbiamo avuto una risposta. Ho notato solo voglia di far danno ad una coalizione che forse questa volta avrebbe avuto qualche possibilità di vincere. Ho notato ancora vecchi conflitti tra uno e l’altro e nessuna voglia di unire veramente il centrosinistra. Presentare alla stampa il candidato Nardini (persona che non si discute per il suo valore sotto tutti gli aspetti) dicendo o questo o niente è indubbio un metodo per non costruire nulla.

La persona scelta ora il giornalista Fringuellucci (che deve sciogliere la sua riserva entro oggi) è una persona suggerita da noi di Art. Uno e dal PSI e che poi il PD ha elaborato al suo interno e che il suo gruppo dirigente è riuscito nel far votare all’unanimità nell’Unione comunale dell’altro giorno. Cosa vogliamo di più? C’è un programma che disegna la città che vogliamo, il candidato sindaco è nuovo e fuori dagli schemi della vecchia politica, cmq mi rivolgo ad Ascolto e Partecipazione, come ben saprete noi abbiamo un accorato appello di Bersani e di Roberto Speranza e dal Pd di Zingaretti che ci dicono di tentare di essere uniti fino all’ultimo. Spero che questo appello sia recepito quindi da tutti.

Nello Tizzoni segretario MDP art. Uno Ascoli

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.