Ai domiciliari per spaccio, ma i carabinieri lo trovano fuori casa: arrestato

L'uomo doveva scontare la pena degli arresti domiciliari per una condanna ricevuta nel 2013, quando era stato sorpreso a spacciare a San Benedetto

0
191
Arresto dei carabinieri, foto generica
Arresto dei carabinieri, foto generica

Un 35enne di origine nigeriana, residente a Spinetoli, è stato arrestato dai carabinieri di Monsampolo del Tronto con l’accusa di evasione. L’uomo, infatti, doveva scontare la pena degli arresti domiciliari per una condanna ricevuta nel 2013, quando era stato sorpreso a spacciare droga a San Benedetto del Tronto. Ma i militari, durante un controllo, non lo hanno trovato a casa: per lui è scattato l’arresto.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui