Comunanza, buona notizia per i lavoratori: nessun licenziamento alla Whirlpool

Gli investimenti, "insieme ad un piano di incentivi alla mobilità su base volontaria, garantiranno un aumento dei volumi produttivi e l’azzeramento degli esuberi”

0
415
Whirlpool Comunanza
Whirlpool Comunanza

Buona notizia per i lavoratori della Whirlpool di Comunanza, in provincia di Ascoli. L’azienda, infatti – dopo i ripetuti vertici al ministero – comunica che il piano industriale “include il reshoring dalla Polonia, ossia il trasferimento in Italia della produzione delle lavatrici e lavasciuga da incasso per il sito di Comunanza”, che “diventerà il polo Emea per la produzione di lavatrici e lavasciuga da incasso”.

Dunque gli investimenti, “insieme ad un piano di incentivi alla mobilità su base volontaria o per accompagnamento alla pensione e alla disponibilità degli strumenti di sostegno all’impresa e al lavoro messi a disposizione dal Ministero del lavoro per gli anni 2019-2020, garantiranno un aumento dei volumi produttivi e l’azzeramento degli esuberi da qui al 2021”.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.