Cade in un crepaccio e batte la testa: 55enne muore sul Vettore

Intorno alle 13, l'uomo ha perso l'equilibrio ed è caduto in un crepaccio, facendo un volo di circa 60 metri: non ce l'ha fatta

0
149
Leonardo Tamantini, vittima di un tragico incidente in altura
Leonardo Tamantini, vittima di un tragico incidente in altura

Ancora un incidente a Montemonaco, all’altezza del lago di Pilato. Ma stavolta le conseguenze sono state tragiche. Leonardo Tamantini, insegnante 55enne di Deruta, infatti ha perso la vita ieri in seguito a una brutta caduta lungo il sentiero del Vettore che porta a una delle località montane più note del piceno. L’uomo – secondo quanto riporta il Corriere Adriatico Ascoli – si trovava con un amico e stava salendo il versante Ovest della montagna: intorno alle 13 ha perso l’equilibrio ed è caduto in un crepaccio, facendo un volo di circa 60 metri e battendo la testa. Inutile l’intervento dell’eliambulanza arrivata da Ancona dopo la chiamata dell’amico. Purtroppo il 55enne è morto durante il tragitto verso l’ospedale.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui