Ascoli, il terremoto torna a far paura: forti scosse, scuole evacuate

Sciame sismico, nella giornata di oggi, nelle Marche. La scossa è stata avvertita distintamente in diversi Comuni della provincia di Ascoli e per precauzione numerose scuole sono state evacuate

0
662
Terremoto, scossa avvertita anche nel Piceno
Terremoto, scossa avvertita anche nel Piceno

Sciame sismico, nella giornata di oggi, nelle Marche. La scossa è stata avvertita distintamente in diversi Comuni della provincia di Ascoli e – secondo quanto riportano diverse fonti – per precauzione alcune scuole sono state evacuate.

La scossa più forte, con magnitudo 3.8, è avvenuta a due chilometri da Muccia, in provincia di Macerata. A rilevarlo è stato l’Istituto Nazionale di geofisica e Vulcanologia: per il momento non si segnalano danni a cose o persone, ma l’allerta è alta e molti sindaci hanno deciso di chiudere gli istituti scolastici per precauzione.

Ad Ascoli erano state avvertite altre scosse in nottata. Intorno all’1.44 e alle 3.44, infatti, l’Ingv ha segnalato nel Piceno scosse di magnitudo 2.1 con profondità di 12 chilometri. Seguiti a stretto giro da una scossa con epicentro nella zona di Fermo.

Rispondi

LASCIA IL TUO COMMENTO
Metti il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.